DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     PONTE MORANDI: AVVIO PAGAMENTI PER LE AZIENDE DELLA ZONA VERDE         PONTE MORANDI: PROSEGUONO GLI INDENIZZI PER I LAVORATORI AUTONOMI E AUTOTRASPORTO         IL GOVERNO GIALLO VERDE è ARRIVATO AL CAPOLINEA         BUCCI PROCEDERà CON IL RIMPASTO?         RAPALLO: RAGAZZA PORTATA IN CODICE ROSSO AL SAN MARTINO         PIAZZA CORVETTO: SPARISCONO I MURALES DAI SOTTOPASSI         MSC: PRIMO SCALO A GENOVA PER IL SERVIZIO CANADA EXPRESS 1         SOSPENSIONE FUNICOLARE ZECCA RIGHI         ANZIANO MUORE CARBONIZZATO A SERRA RICCò         IL PUNTO SU BANCA CARIGE        


Genoa senza il sostegno della nord. Curiosità per Mandorlini

Pubblicato il 24 / 2 / 2017

“Un sacrificio grande e doloroso, diserteremo lo stadio”. Si preannuncia una domenica complicata per il Genoa, costretto a ritrovare una vittoria che manca dal 15 dicembre senza il sostegno dei propri tifosi. I gruppi organizzati della Gradinata Nord, in segno di protesta nei confronti delle decisioni del presidente Preziosi diserteranno la sfida. Una scelta forte per dare un segnale cocreto dopo l'esonero di Juric e un 5-0 pesantissimo a Pescara. Il Genoa riparte però da un Mandorlini che ha cercato in settimana di estraniare la squadra dalle critiche per preparare il suo esordio sulla panchina rossoblu senza ulteriori pressioni. Tanti gli esperimenti effettuati in settimana. Il più interessante riguarda sicuramente l'attacco dove il neotecnico ha provato più volte in settimana il tandem Pinilla – Simeone. Nell'attesa che la squadra assimili i meccanismi del suo 4-3-3, Mandorlini potrebbe quindi affidarsi al doppio centravanti. Trovare l'equilibrio giusto per farli convivere non sarà facile, ma può essere una soluzione giusta. Pe ril momento si tratta solo di un'ipotesi. Innanzitutto il Genoa dovrà pensare a ritrovare la solidità difensiva che aveva contraddistinto i rossoblu a inizio campionato. Tredici goal subiti nelle ultime cinque sfide, un dato inquietante. Cresce la curiosità per osservare il nuovo Genoa di Mandorlini dopo questi pochi giorni di lavoro. Il duro comunicato dei tifosi per il momento ha risparmiato Mandorlini, ma ha attaccato duramente presidente e squadra. Il Genoa è chiamato a cambiare rapidamente rotta. Il tecnico ha affermato in conferenza di non possedere la bacchetta magica, ma la tifoseria attende almeno una reazione dei rossoblu. Si preannuncia una domenica caldissima al Ferraris.

Alessandro Bacci


Genoa
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer