DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     FORZA ITALIA, BIASOTTI A BERLUSCONI: "SERVE UN CAMBIAMENTO RADICALE"         PONTE MORANDI, SI ALLARGA IL RAGGIO DI INTERDIZIONE PER ESPLOSIONE PILE 10 E 11         GENOVA STAGLIENO, MUORE MOTOCICLISTA DI 47 ANNI         COMUNE DI GENOVA, UBALDO SANTI ESTROMESSO DA FRATELLI D'ITALIA         CURIA, ANNULLATE LE PREGHIERE RIPARATORIE "CONTRO" IL GAY PRIDE         "TANTE DOMANDE E TANTE RISPOSTE": ASSEMBLEA PUBBLICA GIOVEDž 13 ALLE 21 ALLA SCUOLA CAFFARO         PONTE MORANDI, SETTIMANA DECISIVA PER L'ESPLOSIONE DELLE PILE 10 E 11         GENOVA, VIA BUOZZI: MALORE ALLA GUIDA, CONDUCENTE MUORE IN AUTO         PORTO DI GENOVA, GDF: SEQUESTRATI FARMACI FALSI PER BAMBINI         AEROPORTO C. COLOMBO, ATTIMI DI PAURA PER GABBIANO NEL MOTORE: VOLO GENOVA-ROMA CANCELLATO        


Albaro, il trasferimento dei cinghiali di Via Piave

Pubblicato il 6 / 3 / 2017

Sono iniziate così le operazioni per il trasferimento dei cinghiali rinchiusi ormai da giorni in un parcheggio in Via Piave. Decine di persone in tutto il weekend sono accorse per vedere i due cuccioli, ribattezzati Jimmy e Jerry. Fotografie e soprattutto tanto cibo pe ri due animali, per nulla terrorizzati dalla presenza dell'uomo. L'operazione di trasferimento si è rivelata lunga e complessa. I due cinghiali sono stati sedati dal medico veterinario prima di essere inserite nella gabbie e caricati su un furgone. La legge impedisce di riportare gli animali nei boschi, ma saranno inseriti temporaneamente in un'oasi dell'Enpa a Campomorone.

Sul posto anche le associazioni animaliste per osservare da vicino le procedure diu trasferimento. Gli avvistamenti di cinghiali in città sono sempre più frequenti e il veterinario Castelli ha spiegato così questa situazione.

Alessandro Bacci

 


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer