DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     MIGNANEGO, ANZIANI INTOSSICATI PER ROGO IN APPARTAMENTO         RICOSTRUZIONE PONTE, POSSIBILE ALLEANZA TRA AZIENDE ANCHE PER LA RICOSTRUZIONE         ROCCIATRICE MILANESE MUORE AD ORCO FEGLINO DURANTE UNA SCALATA         INCIDENTE MORTALE IN VIA MILANO, MUORE UN UOMO DI 60 ANNI         METROPOLITANA FERMA PER UN GUASTO, DISAGI IN MATTINATA SOPRATTUTTO A CERTOSA         PRESIDIO SOTTO LA PREFETTURA DOPO LA MORTE DI VENERDž NELLA GALLERIA DEL TERZO VALICO         GENOA: SCONFITTA AI RIGORI E JURIC ESONERATO         INAUGURATA LA RAMPA TRA LA GUIDO ROSSA E IL CASSELLO DI AEROPORTO         BYPASS VIA FILLAK: RESIDENTI SI DICONO CONTRARI         LIGURIA, DAL 2019 BENZINA MENO CARA: SALTANO ACCISE SUL MALTEMPO        


Amianto: 180 morti ogni anno in Liguria. Il picco nel 2020

Pubblicato il 28 / 4 / 2017

L'amianto continua a mietere vittime. In Liguria fino al 2016 sono 2800 i casi di mesotelioma pleurico registrati, di cui la metà a Genova, per esposizione all'amianto. Colpiti soprattutto gli ex lavoratori delle due storiche realtà produttive Ansaldo e Ilva. Dopo anni di battaglie i lavoratori hanno riconquistato i diritti previdenziali per l'esposizione ad amianto, inizialmente negati da INAIL e INPS. In occasione della giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro, la CGIL e gli ex dipendenti di Ilva e Ansaldo hanno organizzato una manifestazione nel centro di Genova per chiedere alla procura di ricercare dopo anni i veri colpevoli di queste morti e avere così giustizia. I nuovi casi di mesotelioma in Liguria sono ogni anno 180 e il picco delle malattie è previsto per il 2020.

Alessandro Bacci


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer