DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     LORSICA, OPERAIO SCHIACCIATO DA MACCHINARIO ALL'INTERNO DELLA CAVA PONTE MAESTRA         PONTE MORANDI, BUCCI: "PENSO FAREMO TUTTO IL 27"         ALBISOLA, POLIZIA SPARA IN ARIA PER FERMARE PUSHER         EX NIRA, EDIFICIO ABBATTUTO ENTRO DUE SETTIMANE         PONTE MORANDI, ESPLOSIONE PILE 10 E 11: 300 METRI DI "ZONA ROSSA" E 3.170 RESIDENTI EVACUATI         PONTE MORANDI, ESPLOSIONE PILE 10 E 11: BOTTA E RISPOSTA TRA I MINISTRI COSTA E SALVINI         CARDINAL BAGNASCO: "SUL LAVORO SERVONO DECISIONI ARDITE"         SESTRI PONENTE, DICIOTTENNE ACCOLTELLA TRE VOLTE IL PADRE: DENUNCIATA A PIEDE LIBERO E SCARCERATA NELLA NOTTE         GENOVA, CANDIDATURA EXPO: PER TOTI E BUCCI ESISTONO LE PREMESSE         FORZA ITALIA, BIASOTTI A BERLUSCONI: "SERVE UN CAMBIAMENTO RADICALE"        


Amianto: 180 morti ogni anno in Liguria. Il picco nel 2020

Pubblicato il 28 / 4 / 2017

L'amianto continua a mietere vittime. In Liguria fino al 2016 sono 2800 i casi di mesotelioma pleurico registrati, di cui la metà a Genova, per esposizione all'amianto. Colpiti soprattutto gli ex lavoratori delle due storiche realtà produttive Ansaldo e Ilva. Dopo anni di battaglie i lavoratori hanno riconquistato i diritti previdenziali per l'esposizione ad amianto, inizialmente negati da INAIL e INPS. In occasione della giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro, la CGIL e gli ex dipendenti di Ilva e Ansaldo hanno organizzato una manifestazione nel centro di Genova per chiedere alla procura di ricercare dopo anni i veri colpevoli di queste morti e avere così giustizia. I nuovi casi di mesotelioma in Liguria sono ogni anno 180 e il picco delle malattie è previsto per il 2020.

Alessandro Bacci


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer