DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     GENOA - TORINO, CONTESTAZIONE ANNUNCIATA         IL SOTTOSEGRETARIO GENOVESE DELLA LEGA ARMANDO SIRI INDAGATO PER CORRUZIONE         GENOA, RIENTRA STURARO MA I TIFOSI DISERTANO         LE ACCUSE A CASSANO, RESISTENZA A PUBBLICO UFFICIALE         PONTE MORANDI, PARTITA LA RICOSTRUZIONE, AL VIA LO SMONTAGGIO DELLA PILA 5         PIAGGIO AEROSPACE: 504 LAVORATORI IN CASSA INTEGRAZIONE DAL 2 MAGGIO         FUTURO DELL'EX MOODY, SI TRATTA CON IL GRUPPO HI FOOD         CAMPO LIGURE, QUESTA SERA IL RICORDO DI DON GALLO         IMPERIA, ARRESTATA PRESIDE: USAVA AUTO DELLA SCUOLA PER VIAGGI PERSONALI         SMONTAGGIO PILA 5 MORANDI, SI PARTE QUEST'OGGI        


Genova, 900 uomini per l'arrivo del Papa

Pubblicato il 24 / 5 / 2017

Novecento uomini impiegati, tiratori scelti, unità cinofile, artificieri ed elicotteri. Tutto pronto dal punto di vista della sicurezza a Genova per l'arrivo di Papa Francesco. Nella giornata di sabato nel capoluogo ligure arriveranno anche le nuove unità antiterrorismo, forze speciali di polizia e carabinieri addestrate ed equipaggiate per intervenire in casi di attentato terroristico. Pattuglie di 3-4 uomini addestrati militarmente sulla falsa riga delle swat americane. Si tratta di personale dotato di armi con ottiche a lungo raggio, caschetti, giubbotti antiproiettile che si muovono a bordo di mezzi speciali. La soglia di attenzione per la visita del Papa è ulteriormente aumentata dopo i fatti avvenuti a Manchester. Il ministro Marco Minniti ha espressamente richiesto un rafforzamento delle misure di protezione nei luoghi in cui sono previste grandi aggregazioni. L'appuntamento di Genova, con almeno 70mila persone attese, rappresenta uno degli eventi principali su cui sono puntati i fari dell'antiterrorismo.

La strategia da adottare dal punto di vista della sicurezza per la visita del Papa è stata concordata con la gendarmeria vaticana. Sabato la papamobile di Francesco attraverserà la città dall'ospedale pediatrico Giannina Gaslini a Quarto, fino a Piazzale Kennedy alla Foce. La volontà di Bergoglio, però, è quella di non dare un'immagine di eccessiva militarizzazione, nonostante l'elevata preoccupazione delle forze dell'ordine. Il passaggio della papamobile sarà accompagnato da una grandissima folla sul lungomare, pronta ad abbracciare il Pontefice. Sarà proprio questo il momento più critico dal punto di vista della sicurezza. Tutto è pronto. Carabinieri, polizia e vigili urbani si preparano a una giornata difficile. Tutto è stato preparato nei minimi dettagli ma la preoccupazione rimane elevatissima.

Alessandro Bacci


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer