DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     LA RIAPERTURA DI VIA FILLAK         LE ZES DALLA NOSTRA TRASMISSIONE PORTO E TRASPORTO         FALSI REPORT SULLA SICUREZZA VIADOTTI AUTOSTRADALI         BANCA CARIGE: L'APPELLO DEI PICCOLI AZIONISTI         MALTEMPO: AL VIA IL PIANO INVESTIMENTI REGIONALI 2020/2021         SALONE NAUTICO: IL VIA GIOVEDý 19         LA MOBILITÓ DURANTE IL SALONE NAUTICO         SVILUPPO ECONOMICO: I NUOVI BANDI REGIONALI         LA RIQUALIFICAZIONE DELL'EX MERCATO DI CORSO SARDEGNA         RIAPERTA VIA FILLAK        


Samp, Schick verso la Juve. Muriel corteggiato

Pubblicato il 6 / 6 / 2017

Patrick Schick sempre più vicino alla Juventus. I bianconeri per alleviare l'amarezza per la sconfitta in finale di Champions hanno intenzione di regalarsi il talento ceco per la prossima stagione. Schick dal ritiro della sua nazionale ha parlato ai microfoni di un'emittente ceca affermando che l'accordo potrebbe arrivare già entro sabato. Nelle ultime ore si è registrato anche l'interesse concreto del Milan che ha presentato un'offerta addirittura più alta della clausola rescissoria: 33 milioni. Il giocatore, però, sembra ormai convinto della destinazione Juve e così ha subito rifiutato. Tentativo dunque inutile della società rossonera. Poi i blucerchiati e i bianconeri dovranno accordarsi su un eventuale prestito, ma come ha affermato l'avvocato Romei “Solo se il ragazzo sarà convinto e motivato”. Schick ha poi lanciato una frecciata nei confronti della Samp affermando “Forse avrei meritato più spazio”. Parole che fanno dunque crescere i dubbi in vista di un ulteriore permanenza dell'attaccante ceco a Genova nella prossima stagione. Un'opzione sicuramente gradita sia dalla società blucerchiata che da Marco Giampaolo, che ha contribuito sicuramente all'esplosione del giocatore in questa stagione. Destino dunque incerto per l'attaccante. Da capire anche il futuro di Luis Muriel. Per il colombiano la Samp ha ricevuto due proposte da Lazio e Fiorentina, entrambe rifiutate in quanto ritenute insufficienti. Ferrero non cederà il proprio pezzo pregiato a meno di 28 milioni, ossia il prezzo della clausola rescissoria. Intorno ai 25 milioni la posizione del presidente potrebbe però vacillare.

La priorità nel mercato riguarda le fasce, vero tallone d'Achille della Samp in questa stagione. I vari Regini, Dodo, Sala, Pavlovic non hanno convinto. Probabilmente il solo Berezsinky è l'elemento con più margini di miglioramento da cui ripartire. Per il momento i nomi che ruotano attorno ai blucerchiati sono molti: da Santon a Nagatomo, passando per Rispoli e Mario Rui. Tutti profili papabili ma su cui al momento non si registrano offerte concrete.

Alessandro Bacci


Sampdoria
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
┬ę TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer