DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     GENOVA, SGOMBERATE 12 CASE OCCUPATE: DENUNCIATE QUATTRO PERSONE         COMIZIO CASAPOUND A GENOVA, 300 POLIZIOTTI SCHIERATI: TENSIONE E POSSIBILI SCONTRI         COMIZIO CASAPOUND A GENOVA, VIOLENZA IN PIAZZA MARSALA         PONTE MORANDI, TRE QUINTALI DI ESPLOSIVO E QUATTRO SECONDI PER FAR ESPLODERE LE PILE 10 E 11         PONTE MORANDI, PROROGATI I TERMINI DELLA RICHIESTA PER LA ZONA FRANCA         DOPO IL TEACHER PRIDE DI IERI, QUESTO POMERIGGIO PRESIDIO IN PIAZZA DE FERRARI DI INSEGNANTI, STUDENTI E PERSONALE ATA         GIOVANNI TOTI: "MI AUGURO ANCORA DUE SQUADRE IN A"         CARGO BAHRI YAMBU ATTRACCA IN PORTO A GENOVA         REDDITO DI CITTADINANZA, 20.477 LE DOMANDE IN LIGURIA         OSPEDALE GALLIERA, GUASTO ALLA RETE INFORMATICA. RISOLTO        


Samp: il mercato in uscita. Dodo verso l'addio

Pubblicato il 16 / 6 / 2017

Tra i tanti giocatori valorizzati da Marco Giampaolo nel corso della stagione, c'è anche qualche elemento che non è riuscito a trovare la consacrazione. Primo fra tutti Dodo. Fortemente voluto dalla società in estate, il terzino brasiliano non ha mai convinto l'allenatore. A settembre il tecnico si era espresso così su di lui:

"Dodô va scomposto e ricomposto, come giocatore. Lui deve resettare tutti i suoi comportamenti in campo fino ad ora. Ha tutte le qualità tecniche per fare quel ruolo e sarà la mia scommessa. Se la vinco la vince lui, se la perdo la perde lui”

Scommessa probabilmente persa da Giampaolo. Dodo non è mai riuscito ad assimilare le richieste del tecnico, finendo ai margini della squadra. Il suo è un fallimento e la società ha infatti messo sul mercato il brasiliano. Dodo è arrivato in prestito alla Samp dall'Inter con obbligo di riscatto a 4,5 milioni di euro alla prima presenza del calciatore nella stagione 2017/18. Un'opzione che la società di Corte Lambvruschini non ha intenzione di esercitare. Per lui richieste dalal Cina, ma l'intenzione del giocatore è quella di rimanere in Europa. La Samp dovrà quindi lavorare pe rtrovare una sistemazione al giocatore.

L'altro elemento dal futuro incerto è Filip Djuricic. Il serbo ha mostrato sprazzi di qualità nel corso del campionato, entusiasmando i tifosi con le sue giocate e la sua fantasia. Il suo rendiemnto, però, è stato troppo altalenante. Giamapolo lo ha sempre schierato emzzala, un ruolo probabilmente non adatto a un trequartista puro come lui. La società, che lo ha riscattato a gennaio dal benfica, è intenzionata a mettere sul mercato anche il serbo.

Gli obiettivi per sostituire i due elementi al momento sono Murru e Ilicic. Il terzino sardo è stato più volte accostato ai blucerchiati, ma la richiesta del Cagliari è elevata 10 milioni. Una cifra assolutamente fuori mercato, ma la Samp può mettere sul piatto il cartellino di Luca Cigarini. Per Ilicici la strada è in salita. Pradè, che conosce bene il ragazzo dai tempi di Firenze, ha chiamato il suo procuratore. Una prima mossa per sondare il terreno. Intanto gli occhi della Samp sono puntati sugli Europei under 21 che partiranno oggi. Schick, Skriniar, Linetty e Fernandes sono pronti a scendere in campo.

Alessandro Bacci


Sampdoria
IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer