DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     GENOA - TORINO, CONTESTAZIONE ANNUNCIATA         IL SOTTOSEGRETARIO GENOVESE DELLA LEGA ARMANDO SIRI INDAGATO PER CORRUZIONE         GENOA, RIENTRA STURARO MA I TIFOSI DISERTANO         LE ACCUSE A CASSANO, RESISTENZA A PUBBLICO UFFICIALE         PONTE MORANDI, PARTITA LA RICOSTRUZIONE, AL VIA LO SMONTAGGIO DELLA PILA 5         PIAGGIO AEROSPACE: 504 LAVORATORI IN CASSA INTEGRAZIONE DAL 2 MAGGIO         FUTURO DELL'EX MOODY, SI TRATTA CON IL GRUPPO HI FOOD         CAMPO LIGURE, QUESTA SERA IL RICORDO DI DON GALLO         IMPERIA, ARRESTATA PRESIDE: USAVA AUTO DELLA SCUOLA PER VIAGGI PERSONALI         SMONTAGGIO PILA 5 MORANDI, SI PARTE QUEST'OGGI        


Ventimiglia, migranti senza cibo: stop ai pasti della Caritas

Pubblicato il 6 / 7 / 2017

Soltanto colazione, tè e biscotti" è la scritta comparsa all’ingresso della Caritas di Ventimiglia, riportata in inglese e francese su alcuni fogli. Stop quindi alla distribuzione del pranzo, resta solo la colazione. È una decisione inaspettata e drastica quella decisa dalla Caritas, seicento persone al giorno resteranno così senza pranzo. Le motivazioni sono semplici: i volontari sono troppo pochi, i costi troppo alti, gli spazi esigui. Il coordinatore ventimigliese Cristian Papini spiega: "con il centro d’accoglienza al Parco Roja che è appena stato ampliato è anche un gesto di responsabilità», nei confronti di una città che ha dato tanto e che oggi si trova in difficoltà nel gestire i continui flussi migratori.   

Nella città di confine è ancora emergenza e con la Francia di Macron che negli ultimi giorni ha ribadito la proroga della sospensione di Shengen, Ventimiglia sta diventando un "imbuto". Le frontiere rimangono chiuse, i controlli sono a tappeto, gli stranieri che arrivano in Riviera per poi raggiungere i Paesi del Nord Europa fanno fatica a superare il confine francese. 
«Ora che il centro al Parco Roja è stato ampliato - continua Papini - speriamo che i profughi si spostino lì. Qui, la situazione non era più gestibile». Restano attivi gli altri aiuti dedicati agli stranieri offerti dalla Caritas: oltre alle colazioni per i migranti, i profughi potranno usufruire dei cambi d'abito e scarpe donati dai ventimigliesi e non solo.


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer