DIGITALE TERRESTRE

CANALE 18 - CANALE 111


Seguici su:

  

Cerca nel sito
 

ULTIME NEWS:     GENOVA, FIGLIA MINORENNE DROGATA E STUPRATA DA MADRE E PATRIGNO         ARRESTI DOMICILIARI PER I GENITORI DI RENZI, PROVVEDIMENTO ANCHE PER UN IMPRENDITORE DI CAMPO LIGURE         SANT'EGIDIO, UNA MESSA PER RICORDARE GLI HOMELESS MORTI PER STRADA         GENOVA, CORTEO DEGLI STUDENTI CONTRO LA NUOVA MATURITà         INCHIESTA CROLLO MORANDI, SENTITO TESTIMONE CHIAVE         INCIDENTE IN VIA DEL COMMERCIO, GRAVE UNA DONNA         TRAGEDIA IN TOSCANA, MUORE ALPINISTA DI BAVARI         PONTE, AUTOSTRADE PAGA TUTTO (DEMOLIZIONE E RICOSTRUZIONE)         CROLLO PONTE MORANDI, SONO PASSATI SEI MESI. COZZI: "RICOSTRUZIONE AD ASPI INOPPORTUNA"         MULTE VIA ALESSI, LA PROCURA HA APERTO UN FASCICOLO        


Rissa per i posti della questua fra volontari ambulanze Genova-Milano

Pubblicato il 10 / 7 / 2017

Davanti all'ingresso del cimitero monumentale di Staglieno, è scoppiata una rissa fra i militi di una pubblica assistenza di Milano e una di Genova. L'accapararsi il posto migliore per la questua sarebbe all'origine della collutazione. 

Sul posto sono intervenute le forze dell'ordine che hanno arrestato tre militi di 21, 28 e 39 anni, due residenti a Milano e uno a Genova. I più giovani risultano associati alla Pubblica Assistenza di Santa Croce San Michele di Milano mentre il terzo appartiene alla genovese Valbisagno Soccorso. I tre, secondo le accuse, si sono affrontati prima con calci e pugni poi con le sedie dei rispettivi banchetti. I militi in questione, hanno riportato ferite di lieve conto e verranno giudicati per direttissima questa mattina dai giudici del tribunale. La polizia ha avviato indagini per verificare se i tre fossero autorizzati a svolgere la raccolta e chiarire perchè i militi milanesi siano arrivati sino a Genova.


IN DIRETTA STREAMING











ULTIMI VIDEO CARICATI

RIGUARDO A NOI
© TELEGENOVA PRODUCTION SRL - VIA ANTON MARIA MARAGLIANO 1/7 - 16100 GENOVA P.IVA 02315240990
Contattaci: info@telegenova.net - Disclaimer