Pensionata derubata di oltre 40mila euro da finti tecnici dell'acqua

Una pensionata di 84 anni è stata derubata di oltre 40mila euro tra oggetti preziosi e contanti, nella sua abitazione a Pegli. I malviventi sono entrati in azione lunedì mattina in un palazzo di piazza Bonavino, facendosi aprire dall'anziana con la scusa di dover controllare le tubature dell’acqua. Una volta entrati i truffatori hanno chiesto alla pensionata di mostrare loro la cassaforte e di aprirla per evitare che gli oggetti di valore si rovinassero nel corso delle false operazioni. Nel momento in cui l'anziana si è distratta i finti tecnici hanno preso gioielli e denaro e sono scappati. Inutile la chiamata alla polizia che arrivata sul posto ha potuto solo constatare il fatto.  

 

 

 



Pubblicato il 1 / 8 / 2017

Articoli simili