Ilva, un esposto contro l'occupazione della fabbrica

Ilva ha presentato un esposto alla stazione dei carabinieri di Cornigliano - Sestri Ponente perché ritiene che l'occupazione dello stabilimento, in corso da ieri da parte della Rsu Fiom, abbia causato danni all'azienda e ai lavoratori. Nell'esposto si fa riferimento al fatto che chi non aderiva alla protesta è stato allontanato dai reparti e ciò ha determinato lo stop di tutta la produzione. Nell'esposto si legge che "gli scioperanti hanno fatto irruzione nell'area dove erano ricoverati i mezzi operativi" e che "nonostante i ripetuti richiami della Security i manifestanti hanno spostato una pala gommata e un carrellone per posizionarli davanti alla recinzione nei pressi della portineria. Ilva nell'esposto scrive anche che "la manifestazione ha creato gravi disagi anche ai lavoratori del secondo turno ai quali è stato impedito l'accesso al sito" e che stamani "i manifestanti hanno bloccato l'ingresso carraio lato aeroporto", dove alcuni dipendenti hanno provato ad entrare "per rispettare turno di lavoro".



Pubblicato il 7 / 11 / 2017