Savona: il Mondiale degli esclusi

Alcune ore dopo la disfatta della Nazionale, che ha mancato la qualificazione ai Mondiali, il Comune di Savona ha lanciato l'idea di un Mondiale degli esclusi mettendo a disposizione gli impianti savonesi a tutte le Nazionali che non sono riuscite a qualificarsi per la Coppa del mondo. L'idea è di Maurizio Scaramuzza, assessore allo Sport e alle manifestazioni del Comune di Savona, che  non potendo immaginare un'estate senza l'Italia ai Mondiali, ha deciso di proporre un torneo aperto a tutte le Nazionali che, purtroppo, non sono riuscite a qualificarsi come Italia, Stati Uniti, Cile, Olanda ecc.
   



Pubblicato il 16 / 11 / 2017