Piaggio, sciopero e protesta a Genova

Sciopero e presidio da parte dei dipendenti della Piaggio, davanti alla prefettura di Genova a partire dalle 8.30 di questa mattina. I lavoratori chiedono garanzie sul proprio futuro lavorativo per una situazione aziendale definita dalle sigle sindacali 'critica'.

"Sono ormai settimane che apprendiamo da varie fonti che la situazione in Piaggio è critica. Basta fare il punto tra lavoratori, reparto per reparto, ufficio per ufficio, per vedere che la situazione è critica. Abbiamo avuto molta pazienza, forse troppa, nei confronti di tutti. Di risposte concrete non ne sono arrivate, invece è arrivata la crisi di liquidità che mette a rischio il reddito di 1300 famiglie. A oggi non abbiamo ancora avuto convocazione a Roma (ultima convocazione il 9 agosto 2016 a Palazzo Chigi) per essere aggiornati sulla nostra vertenza. Riteniamo dovuto essere informati di quello che sta succedendo e di quello che sarà il nostro futuro. Vogliamo ricordare a tutti che la Piaggio è anche Genova con oltre 300 lavoratori e che qui a Sestri Ponente abbiamo già pagato abbastanza".



Pubblicato il 17 / 11 / 2017

Articoli simili