Begato, scoperto con mezzo kg di droga in casa

Ieri mattina, una volante della Questura, ha tratto in arresto un cittadino albanese di 39 anni per spaccio di sostanza stupefacente. L’uomo è stato visto, con fare sospetto, confabulare con un suo connazionale in via Negrotto Cambiaso.

Gli agenti hanno così deciso di sottoporre i due uomini ad un controllo identificativo scoprendo che il 39enne era senza alcun documento d’identità. Da un primo controllo è stato possibile accertare che l’uomo, oltre ad essere destinatario di un ordine di carcerazione, era stato in passato arrestato per spaccio di sostanza stupefacente e che, in regime di arresti domiciliari per lo stesso reato, era stato “pizzicato” fuori dalla propria abitazione. Gli operatori insospettiti dal suo trascorso criminale hanno proceduto ad una perquisizione domiciliare presso la sua residenza.

I poliziotti hanno così scovato 21 involucri di cocaina per un peso complessivo di 29 gr, 4 piastre di Hashish del peso di 460 gr, due bilancini di precisione ed ulteriori 2.16 gr di marijuana.  Il 27enne è tradotto presso il carcere di Marassi a disposizione dell’A.G.



Pubblicato il 23 / 11 / 2017