Artigiano edile ucciso a Sestri Levante

Sestri Levante. Un uomo di 50 anni è stato trovato morto nello scantinato di un palazzo di via Roma, vicino alla ferrovia. Secondo gli investigatori si tratterebbe di omicidio. Il cadavere, rinvenuto in una pozza di sangue presenterebbe numerose ferite alla testa. Inoltre, secondo le prime informazioni, l'uomo avrebbe anche una fascetta da elettricista stretta intorno al collo. Non si esclude quindi la possibilità di una collutazione in seguito al fallito tentativo di strangolamento. A trovare il cadavere sono stati alcuni operai che hanno immediatamente dato l'allarme. 

 La vittima è Antonio Olivieri, artigiano edile.

Nella giornata di ieri si era svolta un'udienza del processo contro Antonio Olivieri, imputato per maltrattamento nei confronti dell'ex moglie, una donna brasiliana, da cui l'uomo di era separato non molto tempo fa.

La squadra mobile sta ora cercando famigliari e amici per ricostruire gli ultimi spostamenti della vittima.

 

 



Pubblicato il 23 / 11 / 2017