Samp, Zapata tenta il recupero lampo

Duvan Zapata non si arrende. Per il colombiano la sfida di sabato con il Napoli è troppo importante per risultare assente. L'attaccante sta lentamente recuperando dal fastidio al flessore ed è già tornato sul campo ad allenarsi. Zapata proverà fino all'ultimo minuto a tentare un recupero che avrebbe del miracoloso. L'ultima parola spetterà ovviamente allo staff medico blucerchiato che non ha nessuna intenzione di correre rischi inutili.

Marco Giampaolo è estremamente concentrato sulla sfida con i partenopei. Il tecnico sta studiando una serie infinita di schemi offensivi e difensivi consapevole che contro la capolista ogni distrazione, ogni passo falso può essere pagato a carissimo prezzo. La Samp dovrà fare i conti anche con i precedenti tutt'altro che favorevoli. Nelle ultime 10 sfide giocate contro gli azzurri, sette sconfitte e tre pareggi. Il dato diventa ancora più inquietante prendendo in considerazione le trasferte. I blucerchiati non ottengono i tre punti all'ombra del Vesuvio dal 1998. L'ultima vittoria quasi 20 anni fa quando in panchina c'era ancora Vujadin Boskov.

Il presidente Massimo Ferrero sogna l'impresa contro il suo rivale di sempre Aurelio de Laurentis. Sarebbe il modo migliore per concludere una settimana estremamente positiva per il patron blucerchiato. La Sampdoria ha infatti annunciato che Ferrero non dovrà dimettersi dalla carica di presidente, e che la linea del patron blucerchiato ha ottenuto finalmente giustizia. Secondo la Federazione, infatti, Ferrero avrebbe dovuto abbandonare il ruolo di presidente della Sampdoria dal momento che il numero uno di Corte Lambruschini aveva patteggiato per la vicenda legata al crac della Livingston. Un Natale più dolce dunque per il Viperetta, adesso però l'attenzione è riservata al campo dove la Samp cerca la riscossa dopo un mese senza vittorie.

Alessandro Bacci



Pubblicato il 21 / 12 / 2017