Samp, Zapata stringe i denti. Il colombiano per sfatare il tab San Paolo

La forza di volontà ripaga. Duvan Zapata ha sorpreso un po' tutti e nonostante l'iniziale pessimismo è tornato a disposizione di mister Giampaolo per la trasferta di Napoli. Il problema al flessore accusato nella sfida con il Sassuolo sembra dunque alle spalle e dunque il colombiano sarà arruolabile. Anche Karol Linetty ha dato segnali incoraggianti. Il polacco sembrava ancora lontano dal recupero e invece è tornato già ad allenarsi con i compagni. Due ottime notizie per Giampaolo alla vigilia di una trasferta davvero insidiosa, quasi proibitiva considerando i precedenti tra le due squadre. Per risalire all'ultima vittoria dei blucerchiati contro i partenopei bisogna tornare indietro di oltre 7 anni quando Pazzini regalò la qualificazione in Champions League alla Samp proprio contro il Napoli al Ferraris. Il San Paolo, invece, è diventato un vero e proprio tabù per la Sampdoria. I blucerchiati non vincono a Napoli dal 1998. In questa stagione solamente il Manchester City in Champions League e la Juventus in campionato sono riusciti nell'impresa di espugnare il San Paolo. L'ultimo risultato positivo dei blucerchiati contro il Napoli risale al 2015 in trasferta dove la doppietta di Eder permise di raggiungere un pareggio insperato. La Samp proverà a fare punti decisivi per mantenere il sesto posto in classifica.



Pubblicato il 22 / 12 / 2017