Genova, vietate le bottiglie di vetro a Capodanno

ā€¨

GENOVA - Per la notte di Capodanno in tutta Genova dalle 19.30 sarà vietata la vendita di bevande in contenitori di vetro o metallo, e dalle 20 sarà vietata la somministrazione, il consumo o la detenzione di tali contenitori in luogo pubblico. Una decisione, quella adottata dal Comune, che vuole scongiurare l'effetto 'piazza San Carlo' a Torino. La sanzione prevista per i trasgressori sarà di 200 euro. La disposizione in tema di sicurezza è stata varata dalla Giunta Bucci per la notte di Capodanno a Genova e è stata presentata stamani a Palazzo Tursi dagli assessori comunali a Turismo e Cultura, Paola Bordilli ed Elisa Serafini, in una conferenza stampa. Per evitare la distesa di cocci di bottiglia nella nottata di caos scoppiato in piazza San Carlo durante la proiezione della finale di Champions League Juventus-Real Madrid il Comune di Genova ha deciso di intensificare i controlli sull'utilizzo di contenitori di vetro.

In aggiornamento



Pubblicato il 28 / 12 / 2017

ā€¨

Articoli simili