Genoa, Pereira alle visite mediche

Oggi martedi è già il secondo giorno di preparazione per il Genoa in vista del posticipo di lunedi sera contro la Juventus.

L'anticipo della rirpesa al lunedi è la compensazione di una settiamana di riposo concesso ai giocatori da Ballardini in concomitanza della sosta del campionato.

Dopo le esercitazioni tecniche di alcuni e il lavoro di rinforzo fisico agli ordini di Barbero di lunedi, oggi tutta la rosa ha effettuato allenamento congiunto.

Buoni, i responsi dell'infermeria ,tranne Migliore ,che è ancora sotto monitoraggio .

Ritorna a Genova, questa volta presso la sponda rossoblu, Pedro Pereira, esterno di fascia sinistra che militò un anno e mezzo nella Sampdoria prima di essere ceduto a titolo definitivo al Benfica.

Già oggi ,le visite mediche. Formula , prestito con diritto di riscatto.

Abbandona invece la famiglia rossoblu Raffaele Palladino , uno dei fedelissimi di Juric che il croato volle dal Crotone , ma che in rossoblu ha collezionato 4 presenze il 6 mesi.

Resta in Liguria , a Spezia di mister Gallo, a completare il tandem d'attacco 'over 30' con Alberto Glardino, entrambi giocatori del Genoa il primo dal 2008 al 2011 il secondo nel 2012

Interesse rossoblu i nsieme con il Verona, per Cristian Romero, difensore argentino del 1998 , nato nella Cantera del Belrgano ed attualmente militante della squasdra del Cordoba.

Con la società scaligera il Genoa sta effettuando una sorta di gara in velocità , cosi' come con la Sampdoria per il centrale difensivo Jaroslaw Jach. classe 1994, ventitreenne , che gioca in Ekstraklasa con gli orange dello Zaglebie Lubin.



Pubblicato il 16 / 1 / 2018

Articoli simili