Hennebique-Emporio, al via la rinascita

Tempo di rinascite a Genova. E' il turno dell'Hennebique-Emporio, il primo manufatto in cemento armato d'Italia che oggi è uno scheletro privato della sua originaria missione di deposito di cereali. Si scommette su questo appena iniziato 2018 per la sua vera ripartenza.

Il silos granario Hennebique un'imponente costruzione, lunga 220 metri, ubicata a ridosso della stazione marittima venne costruito a fine '800 allo scopo di contenere e smistare i carichi di grano provenienti via mare. Da qui la sua posizione strategica, a ridotto del mar ligure, sul lato di ponente.

La struttura smise di funzionare negli anni 70 e da allora è abbandonata. Conserva ancora un fascino intatto per l'imponenza del manufatto ma anche la bellezza liberty dei particolari.

Per rigenerare completamente la zona della Stazione Marittima, sono stati fissati due obiettivi cardine da raggiungere entro la fine di quest'anno: il completamento della scheda tecnica e la richiesta delle manifestazioni di interesse.

Se da una parte è fondamentale l'intesa fra i soggetti pubblici, dall'altra sarà altrettanto decisiva la capacità di attrarre finanziamenti privati.



Pubblicato il 22 / 1 / 2018

Articoli simili