Samp, al Ferraris torner il grande ex Patrick Schick

Seduta pomeridiana a porte chiuse per la Sampdoria, che si prepara così alla sfida di domani contro la Roma. Un recupero importante per i blucerchiati arrivato in un momento positivo. La Samp è uscita galvanizzata dalla sfida con la Fiorentina, una partita che ha fatto emergere nuovamente le qualità della squadra e il gioco voluto da Giampaolo. La Roma, invece sta vivendo un momento totalmente diverso. Le tante voci di mercato, con Dzeko ed Emerson Palmieri ormai sul piede di partenza, hanno creato qualche malumore all'interno dell'ambiente. A caricarsi sulle spalle la pesante eredità del bosniaco, scherzo del destino, sarà Patrick Schick. Il talento ceco, pagato in estate 42 milioni dai giallorossi, è il principale candidato a guidare l'attacco dei capitolini contro la Sampdoria. I tifosi blucecrhiati si preparano dunque ad accogliere nuovamente Schick, che non ha mai speso parole d'amore per la Samp dopo il suo addio. Da capire se il giovane attaccante saprà reggere la pressione in un momento così delicato. Insomma umori differenti tra le due squadre ma obiettivi simili. La Roma deve fare punti per restare agganciata al treno per la Champions League, la Samp invece ha l'opportunità di allontanare le pretendenti al sesto posto in classifica.

Storicamente il campo di Marassi è ostile alla Roma. Nei precedenti al Ferraris sono 29 le vittorie blucerchiate e 9 quelle capitoline, 21 i pareggi. La società blucerchiata chiede un'altra grande prestazione alla squadra.



Pubblicato il 23 / 1 / 2018