Cessione Ferraris - passi avanti. Preziosi incontra le istituzioni

GENOVA - Il futuro dello Stadio Ferraris è in via di definizione. Gli incontri tra i dirigenti di Genoa e Samp con il Sindaco di Genova Marco Bucci si susseguono. Il presidente Preziosi, ieri nel capoluogo ligure, ha avuto un confronto in serata con le istituzioni. Prima un tavolo a palazzo Tursi con il sindaco, poi tappa in regione per l'incontro con il presidente della regione Liguria Giovanni Toti.

Passi avanti per l'acquisizione dello stadio, sempre più vicino all'acquisizione da parte di Genoa e Samp, come sottolineato da Preziosi. L’iter per arrivare a una definizione dei modi e dei termini per indire il bando d’asta potrebbe essere di almeno tre-quattro mesi. L'intenzione delle due società e del Comune di Genova è quella di accelerare i tempi.

Insomma l'acquisizione dello stadio sembra essere quasi realtà. In assenza di altre alternative per Genoa e Sampdoria, il Ferraris dovrà essere rinnovato per risolvere i vecchi problemi di infrastrutture e del manto erboso. Questi saranno i primi passi e la sinergia tra le due società sarà di fondamentale importanza.



Pubblicato il 24 / 1 / 2018

Articoli simili