Genoa, Spartak Mosca su Taraabt. Laxalt alla Roma?

Ultime ore di calciomercato che si accendono per il Genoa. I rossoblu contro l'udinese hanno mostrato delle preoccupanti lacune. Le fasce con gli esperimenti Biraschi a destra e Migliore a sinistra non hanno entusiasmato contro l'Udinese. Per questo potrebbe cambiare qualcosa nel mercato. La Roma ha richiesto Laxalt. L'uruguayano, pur essendo un giocatore fondamentale, non sta vivendo una delle sue migliori stagioni. Possibile dunque uno scambio di prestiti con i giallorossi, con Bruno Peres che arriverebbe a Genova e Laxalt diretto a Roma. Uno scenario di mercato che potrebbe riservare sorprese. I due giocatori sono entrambi scontenti e potrebbe rilanciarsi cone una nuova esperienza. Intanto lo Spartak Mosca ha richiesto Adeel Taarabt. La società rossoblu non ha intenzione, però, di vendere il marocchino, uno dei pochi elementi nel reparto offensivo in grado di accendere la luce con le sue giocate. A centrocampo Ballardini avrà nuovamente a disposizione Oscar Hiljemark, tornato a Genova e pronto a dare il proprio contributo per la salvezza. Il tecnico ha voluto fortemente il ritorno del centrocampista, un elemento in grado di fornire garanzie e alternative importanti. Quello dello svedese, però, potrebbe non essere l'unico ritorno. Il Genoa è infatti vicinissimo a Diego Polenta, difensore classe 92 del Nacional Montevideo, cresciuto nelle giovanili rossoblu e ceduto al Bari nel 2011. Il difensore al tempo non aveva convinto Giampiero Gasperini, ma oggi potrebbe rivelarsi un'opzione importante nella retroguardia del Genoa. Il ragazzo domani è atteso in Italia per le visite mediche. Non si sblocca la pista che porta al giovane Callegari. Il Paris Saint-Germain ha chiesto una percentuale del 40% sulla futura ricvendita del talentuoso centrocampista. Una clausola ritenuta inaccettabile dal Genoa, visto che il contratto del giocatore scadrà il prossimo giugno.



Pubblicato il 30 / 1 / 2018

Articoli simili