Samp-Udinese, gli ex Muriel e Fernandes in cerca di vendetta

Sampdoria-Udinese sarà la sfida degli ex. Luis Muriel e Bruno Fernandes si troveranno faccia a faccia con il proprio passato. Il colombiano non ha mai segnato ai friulano da quando indossa la casacca blucerchiata, per il portoghese, invece, si tratta del primo confronto. I due giocatori rappresentano due degli sforzi economici più grandi della gestione Ferrero. Muriel è stato pagato più di 12 milioni di euro e solo in questa stagione sta dimostrando il suo vero valore. Fernandes, invece, è arrivato in estate al termine di una lunga trattativa, per lui prestito a un milione con obbnligo di riscatto fissato a sette milioni. L'addio di Muriel dai friulani è stato abbastanza burrascoso e adesso il nuemro 9 è in cerca di vendetta, provando a sfatare il suo tabù. Il colombiano contro l'Udinese da ex ha trovato due sconfitte e due vittorie ma non è mai riuscito a trovare la via bdella rete. Anche Fernandes è stato letteralmente scaricato dai bianconeri, con la società di Pozzo che ha smesso di credere nelle sue potenzialità. Domani i due blucecrhiati si confronteranno nuovamente con la loro ex squadra. Proprio Fernandes si riprenderà il proprio posto sulla trequarti, dopo che l'esperimento Ricky Alvarez contro il Chievo non sembra aver portato i frutti sperati. Giampaolo farà leva anche sulla voglia di rivalsa di Muriel e Fernandes, scariocati dai friulani e diventati adesso punto di riferimento del club blucerchiato.

Alessandro Bacci



Pubblicato il 21 / 12 / 2016