Eca Sindel, licenziati 14 dipendenti su 25. Scatta la protesta

GENOVA - 14 licenziamenti su 25 dipendenti. È la decisione presa dall'azienda ECA Sindel con la giustificazione di avere delle commesse poco remunerative. I lavoratori sono tutti ingegneri ed esperti di hardware e software altamente specializzati. Già nei mesi precedenti i dipendenti erano passati da 35 a 25, adesso un ulteriore taglio ritenuto insostenibile da parte di lavoratori e sindacati.

L'azienda, controllata da un gruppo francese, si occupa di simulatori per addestramenti civili e militari della marina, e denuncia un calo di commesse sul territorio di Genova. La richiesta sindacale è quella di attivare un periodo di cassa integrazione per i dipendenti dichiarati in esubero in modo da da far fronte al momento di difficoltà.

Licenziamenti arrivati dunque senza nessuna giustificazione valida secondo i lavoratori. Un provvedimento che rischia di ripercuotersi anche sui lavoratori che continueranno a lavorare in azienda con ritmi insostenibili per mancanza di personale.



Pubblicato il 31 / 1 / 2018