San Lorenzo, crollano i calcinacci dalla facciata

GENOVA - Impalcature di legno per proteggere dalla possibile caduta di calcinacci i passanti che camminano al fianco della cattedrale in via San Lorenzo. Le protezioni sono state installate con un appalto in somma urgenza dagli operai della ditta Arvigo e Serra in attesa che la Curia appalti i lavori per ripristinare e mettere in sicurezza la facciata della cattedrale da cui sono caduti piccoli calcinacci. Ad operare è stata la stessa impresa edile che sta ultimando la grande opera di restauro della cappella di San Lorenzo. Ma la caduta dei calcinacci non è legata ai lavori in corso sulla sommità della cattedrale, svolti alcune decine di metri più a monte dalla zona in cui sono state installate le mantovane di protezione. L'intervento della Curia, come da prassi in questi casi, era stato sollecitato dalla polizia municipale e dai pompieri in seguito alla caduta dei calcinacci in via San Lorenzo.



Pubblicato il 1 / 2 / 2018