Genoa ,1 mese per il recupero di Izzo

Crea problemi in casa Lazio la vittoria all' 'Olimpico' del Genoa nel posticipo. Scintille , infatti fra Simone Inzaghi e Felipe Anderson, che il tecnico delle 'aquile' accusa di eccessiva leggerrezza nell' approccio alla partita.

Monta anche la polemica sulla VAR, in vocata per ottenrere l'annullamento del gol di Laxalt per un tocco di mano discutibile in quanto causato da carambola, ed ignora invece l'intervento a gioco pericoloso di Cacares sulla faccia del connazionale rossoblu , che in quanto intervento da ultimpo uomo avrebbe dovuto essere sanzionato con fallo ed espulsione:

polemiche virtuali posto che l'ala sinistra rossoblu ha posto rimedio al pasticcio pochi minuti dopo.

Oggi per il Genoa allenamento a porte chiuse dopo che ieri alla ripresa i giocatori scesi in campo a Roma hanno praticato bagni e massaggi, i restanti sono stati impiegati con pallone in tecnica e partitella.

In primo piano l'infemeria.

Si allenano a parte Izzo, Rosi, Rossi e Veloso.

Per il difensore campano la diagnosi è distorsione al ginocchio destro con interessamento dei legamenti collaterali. Il che si traduce in un mese di stop.

Per Rosi, fermnato poco prima di scendere in campo all' 'Olimpico' , si tratta di un edema per il cui riassorbimento occorrono 10 gg.

Cio' ha permesso l'esordio di Pedro Pereira ,di cui il compagno di reparto Biraschi tesse le lodi

Le maglie di Pandev e Laxalt, autori dei gol, sono messe in vendita sul circuito Charity stars per l'iniziativa 'Insieme per il Gaslini.' Base d'asta, 100 euro



Pubblicato il 7 / 2 / 2018

Articoli simili