Fabrizio De Andr - Il principe libero: furia sui social per la cadenza dell'attore Marinelli

"Marinelli - De Andrè comeTotti o De Rossi", questo riassume la critica che da ieri è esplosa sui social e che anche nella giornata di oggi non sembra voglia placarsi. Ai cittadini del web non sembra, infatti, essere andata giù l'interpretazione troppo "Romanesca" dell'attore Luca Marinelli, vincitore di un David di Donatello per l'interpretazion in "Lo chiamavano Jeeg Robot". Il punto focale,a detta di molti, è indicato dal contesto storico - sociale che le canzoni di De Andè rappresentavano per la città: "De Andrè è Genova, pensa a Crueza De Ma".". Insomma il web non sembra intenzionato a  perdonare la scelta del regista Luca Facchini, reo di aver cancellato nel film questa idendità genovese al suo cantautore più amato e più rappresentativo, cosa che va oltre l'eccellenza dell'interpretazione dell'attore che impersona De André. E comunque, per dirla come il popolo del web, "provate a far cantare Pino Daniele in milanese".



Pubblicato il 15 / 2 / 2018