Samp, ripresa fissata a giovedě. Sempre attivo l'asse Genova-Pescara

‍

È ancora vacanza per la Sampdoria. La squadra blucecrhiata si ritroverà a Bogliasco solo giovedì 29 dicembre, mentre i sudamericani godranno di giorni extra di riposo e torneranno il 2 gennaio. Nonostante questo periodo di pausa, Marco Giampaolo non può dormire sonni tranquilli. Ancora una volta Jacopo Sala deve fare i conti con un infortunio. È già la terza volta che accade in questa prima fase di campionato. Gli esami effettuatio dal terzino blucerchiato hanno evidenziato una lesione al polpaccio sinistro. I tempi di recupero saranno valutati, al rientro dalle vacanze ma contro il Napoli, a meno di rivoluzioni nel mercato di riparazione toccherà nuovamente a Pedro Pereira presidiare la fascia destra.

In questi giorni, però, il calciomercato non si è fermato. La pista tra Genova e Pescara è molto calda. Gli obiettivi della Samp rimangono Verre e Zampano, due pedine molto apprezzate da Giampaolo, ma Massimo Oddo non ha intenzione di mollare due giocatori fondamentali per gli abruzzesi per cercare di agguantare la salvezza. La società, però potrebbere mettere sul piatto due elementi in partenza: Luka Krajnc e Ante Budimir. Se il primo è un vero e proprio oggetto misterioso in casa Samp, il croato non sembra essersi dimostrato all'altezza nelle poche occasioni avute. Inoltre l'esplosione di Patrick Schick ha portato Budimir in fondo alle gerarchie del tecnico nel reparto offensivo.

Da valutare, infine, la situazione di Matias Silvestre. L'argentino sembra aver ricucito i rapporti con il tecnico e con la società, dopo la clamorosa esclusione dai convocati nella trasferta di Verona contro il Chievo. Nell'ultima sfida con l'Udinese, Silvestre si è dimostrato un elemento di fondamentale importanza per la squadra. Le trattative per il prolungamento del contratto sono state avviate. Il nodo riguarda l'ingaggio. Attualmente l'argentino percepisce più di un milione di euro, cifra che la Samp vorrebbe limare vista anche l'età del giocatore.

Alessandro Bacci



Pubblicato il 27 / 12 / 2016

‍

Articoli simili