Entella, dolci festivitą con il sogno Cassano...

ā€

Per l'Entella il Natale non poteva essere più dolce. La squadra guidata da Breda ha trovato una vittoria per 4-1 contro il Novara spazzando via le critiche dopo due sconfitte cosnecutive. I chiavaresi, però, non si erano mai disuniti e anche l'attaccante francesco Caputo ha ritrovato la via della rete siglando una doppietta. Per i liguri, però, non c'è tempo per abbassare la guardia. Già venerdi, infatti, l'Entella sarà impegnata sul campo del Cittadella per chiudere questo 2016 che ha comunque regalato molte soddisfazioni ai tifosi. Un occhio, però, va anche al mercato di riparazione. A gennaio i chiavaresi hanno la possibilità di rinforzarsi ulteriormente ma il tecnico Roberto Breda al momento vuole mantenere alta la concentrazione della sua squadra.

Oggi i biancoazzurri si trovano all'ottavo posto in classifica a 29 punti e il futuro di questa stagione è ancora tutto da scrivere. Tuttavia alla squadra, composta da ottimi gregari, sembra mancare quel giocatore in grado di fare la differenza ed infiammare la piazza. Insomma quel campione capace con giocate singole di garantire quei punti necessari per trasformare il sogno della qualificazione ai play off in realtà. Le voci di mercato spingono sempre maggiormennte Antonio Cassano, che ormai ha rotto irrimediabilmente i rapporti con la Sampdoria, verso Chiavari. Il tutto sarebbe possibile solo se il talento barese risolvesse il contratto con i blucerchiati e decidesse di abbassarsi notevolmente l'ingaggio. Per il momento Cassano rimane solo un'ipotesi, ma la voglia del giocatore di non appendere gli scarpini al chiodo potrebbe alla fine rivelarsi decisiva.

Alessandro Bacci



Pubblicato il 27 / 12 / 2016

ā€

Articoli simili