Neve in Liguria, disagi nel Levante. Treni al 50%

GENOVA - Alla fine la neve è arrivata a Genova. Forse meno del previsto ma le strade, dove sono entrati in azione gli spargisale, sono tutte percorribili.best replica watches Le nevicate sono state abbondanti, invece nelle zone montane. Ma la Protezione civile regionale non segnala situazioni di criticità, se non l'assenza di elettricità in alcune zone del Comune di Camporosso (Imperia). La regione è in stato di allerta neve: rossa, nell'imperiese e in parte della provincia di Savona e arancione in tutto il resto della Liguria.
   
Nessun problema su autostrade e ferrovie. Sulle autostrade è in vigore dalle 22 di ieri sera il divieto di transito ai mezzi pesanti, mentre Rfi ha ridotto del 50% i treni regionali per garantire il servizio in caso di criticità. I tremi metropolitani tra Genova Voltri e Genova Nervi sono stati soppressi. Stessa situazione sulla linea Genova Brignole - Busalla per i treni con origine e termine corsa Busalla.

Il forte vento proveniente da nord ha salvato, durante la notte, la Liguria dalla 'grande nevicata'. Le raffiche, che hanno raggiunto gli 80 km orari a Genova e i 100 a Marina di Loano, "hanno tolto l'umidità seccando la nevicata", dicono dall'Agenzia regionale per l'ambiente della Liguria. Attualmente si segnalano precipitazioni nevose deboli a macchia di leopardo. Nelle zone interne della regione, sempre secondo Arpal, le nevicate non hanno superato i 10 centimetri. Le temperature restano in modo diffuso sotto lo zero termico, "ma il vento togliendo l'umidità dall'aria annulla il rischio ghiaccio. Ora c'è da capire quanto questa situazione durerà", spiegano da Arpal. In quasi tutti i comuni liguri le scuole di ogni ordine e grado sono chiuse. Chiusi anche parchi e cimiteri, annullate tutte le manifestazioni all'aperto come i mercati. A Genova chiusa al traffico la sopraelevata.

Sta nevicando in modo copioso nello spezzino. Imbiancata anche Portofino. Il velo ha bloccato il lavoro al terminal Vte e all'aeroporto colombo i volo per parigi e Roma sono stati annullati perché gli aerei non sono arrivati. A Leivi, la scorsa notte, due ambulanze che erano rimaste bloccate dalla neve sono state soccorse da un fuoristrada dei vigili del fuoco.  



Pubblicato il 1 / 3 / 2018