GENOVA - I cittadini liguri sono tra i neopatentati più anziani d'Italia. Secondo i dati analizzati, nella nostra regione si ottiene il tesserino di guida all'età media di 21 anni e 11 mesi. Più avanti con l'età solo i cittadini sardi che prendono la patente in media a 22 anni. replica watches Al terzo posto i residenti dell’Emilia Romagna (21 anni e 8 mesi). I più precoci sono i residenti di Sicilia, Basilicata e Campania che conseguono il titolo di guida in media all'età di 20 anni e 7 mesi.

I più tardivi nel conseguire il titolo di guida sono i residenti della provincia di Genova (22 anni e 2 mesi), seguiti da quelli di Imperia (22 anni), Savona (21 anni e 5 mesi), i più giovani a livello regionale invece sono gli abitanti della provincia della Spezia che ottengono la patente a un'età media  di 21 anni e 4 mesi.

 

Un altro dato sui neopatentati liguri riguarda il sesso. Le donne infatti si mettono al volante per la prima volta a 22 anni e 5 mesi, circa un anno dopo i ragazzi che invece prendono la patente in media a 21 anni e 4 mesi di età.

dati preoccupanti anche riguardo i costi dell'assicurazione. A Genova in media un neopatentato spende 1.089 euro all'anno. A Milano sono necessari 746 euro all'anno per assicurare l'auto di un neopatentato. 

 

besten replica uhren replica uhren shop replica uhren



Pubblicato il 9 / 3 / 2018

Articoli simili