Sampdoria, le operazioni in entrata e in uscita

Sampdoria attivissima in questa prima fase di mercato. Dopo aver concluso l'affare per Bartosz berezsynsky in arrivo dal legia Varsavia, la società blucerchiata sta preparando nuove mosse. Per Ante Budimir, ormai in uscita, si sta scatenando un'asta tra Bologna, Pescara e Crotone per aggiudicarsi le prestazioni dell'attacante croato che, nonostante le poche occasioni concesse da Giampaolo, sembra aver fallito a Genova. La Samp attende l'offerta adeguata. Viste le difficoltà dimostrate dalle corsie laterali in questa prima metà di campionato, la Samp vuole rinforzarsi sulle fasce. Si sonda la pista Santon dell'Inter, accostato più volte in passato alla Sampdoria. I nerazzurri vorrebbero cedere il giocatore, i blucerchiati ci pensano ma prima Giampaolo dovrà valutare nelle prossime gare Daniel Pavlovic costretto a una lunga assenza a causa dell'infortunio. L'addio di Budimir, lascerebbe un altro spazio vuoto nell'attacco della Samp. Se Muriel e Quagliarella sono i titolari e Schick l'asso nella manica, i blucerchiati necessitano comunque di almeno un'altra punta. Le laternative seguite sono Haris Seferovic, attaccante classe 92 in forza all'Enitrach Francoforte e il talento Amato Ciciretti, classe 93, che in questa stagione sta impressionando nel campionato cadetto con la maglia del benevento. Infine la meteora Luka Krajnc è pronto a salutare Bogliasco. Il difensore è seguito dal Brescia in serie B e dal Monaco 1860 nella seconda divisione tedesca. Intanto la Samp prosegue con la preparazione della trasferta di Napoli. Oggi doppia seduta di allenamento, la buona notizia riguarda Emiliano Viviano che dopo settimane di riabilitazione è finalmente tornato ad allenarsi regolarmente con gli altri portieri blucerchiati.

Alessandro Bacci



Pubblicato il 3 / 1 / 2017