Il Genoa ritrova la Spal come negli anni 70

Situazione speculare per Genoa e Spal a poche ore dall'incontro importante di sabato alle 15 che evocA le mitiche sfide del '70/71 con la societùà di Paolo mazza per la promozione dalle serie C alla B ( e furono due 0-0 , andata e ritorno):

entrambe con un allenamento doppio al martedi;

entrambe alle prese con un numero importante doi convocati nazionali ( per i ferraresi Meret, Bonazzoli, Cionek, Gomis, Simic, Vaisansen, kurtic) ;

entrambe alle prese con infortuni dei loro primattori ( Nel Genoa Izzo ha avuto problemi al polpaccio e si attendono ulteriori accertamenti, nei bianocelesti Mattiello e Dramè hanno cominciato oggi per noie muscolari, mentre Borriello appare ancora indietro.

 

Nel Genoa la buona notizia è il recuPero pieno di Taarabt che ormai è aggregato al gruppo. Puo' essere l'arma in piu' per questo finale di campionato , quanto meno per affiancare un Lapadula , che, stante, l'indisponibilità di Galabinov per un mese, avrà a disposizione per tale periodo la possiblità degli esami di riparazione.

Ma intanto la parola d' ordine è vincere questa gara.



Pubblicato il 28 / 3 / 2018