Torre piloti, al via l'udienza preliminare

Genova. Al via l'udienza preliminare per l'inchiesta sulla costruzione della Torre Piloti di Genova, crollata il 7 maggio 2013 per aver subito l'urto della nave cargo Jolly Nero causando la morte di nove persone. All'udienza hanno chiesto di costituirsi parte civile i familiari di tre delle 9 vittime e i 4 feriti, oltre a tre associazioni tra cui quella delle vittime della strage di Viareggio. La compagnia Messina ha depositato una nomina in cui si dichiara parte offesa. Il gup Maria Teresa Rubini deciderà l'ammissione all'udienza del 10 aprile. 

L'inchiesta vede imputati progettisti della Torre, collaudatori e datori di lavoro delle vittime. Secondo l'accusa, la torre piloti di Genova venne "costruita a cavallo della banchina senza tener conto delle azioni non ordinarie incidenti sulla struttura come l'urto di navi in manovra nello spazio acqueo antistante al manufatto in assenza di qualsiasi protezione".



Pubblicato il 6 / 4 / 2018

Articoli simili