Multe, boom di incassi per il Comune di Genova

Genova. L'incubo di tutti i cittadini auto-muniti? Le tanto detestate multe! Eppure gli incassi da multe sono in crescita a Genova come in tanti altri comuni italiani nel 2017, grazie anche alla rottamazione delle cartelle esattoriali e alla diffusione degli autovelox per il controllo della velocità. La nuova proposta che prevede la possibilità di ottenere sconti sui debiti accumulati per sanzioni non pagate nei tempi e nelle entità dovute ha convinto almeno una parte dei contribuenti non in regola a saldare i propri debiti con il Comune, facendo entrare nelle casse risorse fresche.

Sull'aumento degli incassi ha inciso,best replica watches anche a Genova, il rafforzamento dei controlli sulla velocità con autovelox e telelaser che, in città, ha compensato in parte in calo di sanzioni per altre infrazioni al codice della strada, indotto dalla nuova amministrazione comunale.

L'anno scorso i Comuni hanno incassato circa 1,7 miliardi dalle sanzioni, il 18% in più rispetto al 2016, e il bottino pieno, con incassi da record, è costituito dalle sanzioni emesse per infrazioni al codice della strada.

A Genova l’incasso ha sfiorato i 28 milioni di euro, pari a circa 46 euro per abitante, con un incremento del 17,9% rispetto al 2016, che colloca il capoluogo ligure in una posizione mediana nella classifica dei comuni italiani. “A questo aumento ha contribuito senz’altro la rottamazione delle cartelle” ha dichiarato l’assessore comunale al Bilancio, Pietro Piciocchi che, proprio qualche settimana fa, ha iniziato un lavoro di riorganizzazione del sistema di riscossione di tributi e sanzioni comunali, per cercare di renderlo più efficiente.

Per quanto riguarda le multe per le infrazioni a codice della strada, secondo i dati del Comune, la somma accertata, ovvero messa a bilancio, per il 2017 ammonta a circa 23 milioni di euro, mentre è di circa 40 milioni la somma accertata per tutti i tipi di sanzioni, tra queste infrazioni al codice della strada, alle nome sul commercio, sull’igiene, sull’edilizia pubblica.

E' proprio il caso di dirlo, boom di incassi per il Comune genovese!



Pubblicato il 9 / 4 / 2018