Samp, Giampaolo smentisce l'addio. Murru e Bereszynski out

“Mi vengono attribuite dichiarazioni che non ho mai rilasciato. Alle domande sul futuro ho solo risposto che non si può mai prevedere, ma che sto bene alla Sampdoria”. Così Marco Giampaolo ha voluto fare chiarezza sulle tante voci di un possibile addio alla Samp, attraverso il profilo Twitter della società di Corte Lambruschini. Prima di capire quale sarà il destino del tecnico, la Samp dovrà affrontare queste ultime giornate di campionato al massimo per sperare nel traguardo Europa. Per la prima volta in questa stagione anche Giampaolo sembra credere davvero in questo obiettivo.

Insomma il tecnico chiede un ultimo sforzo alla sua squadra. Sampdoria che dovrà fare a meno di Nicola Murru. Il terzino durante il derby ha subito un trauma distorsivo contusivio, con interessamento del collaterale mediale del ginocchio destro. Il terzino non verrà opearto ma dovrà sottoporsi a una terapia conservativa e probabilmente per lui la stagione è finita. Una brutta tegola per l'allenatore. L'ex Cagliari era ormai diventato il titolare sulla corsia mancina, in formazione le alternative sono Vasco Regini e Ivan Strinic ormai finito ai margini della squadra dopo la notizia del suo accordo per il trasferimento al Milan a giugno. Problemi anche sulla fascia destra dove Bereszinsky è ancora alle prese con delle noie muscolari e sarà squalificato per la sfida di sabato con la Juve. Giampaolo costretto a rivoluzionare le fasce come accaduto durante la stracittadina.



Pubblicato il 10 / 4 / 2018

Articoli simili