Samp, "vacanze romane" all'Olimpico. la Lazio vince 4-0

Vacanze romane per la Sampdoria. La squadra di Giampaolo all'Olimpico esce sconfitta ancora una volta con un passivo pesante, 4-0 per la Lazio. I blucerchiati hanno retto l'impatto con gli avversari per circa mezzora, prima di dare il via a una serie di errori grossolani. Al 32' i biancocelesti passano in vantaggio con il colpo di testa di Milinkovic Savic che sovrasta Strinic e batte Viviano. La Samp accusa il colpo e gli avversari provano ad accellerare. L'estremo difensore blucerchiato tiene in vita la sua squadra con due parate prodigiose, ma dieci minuti più tardi arriva il raddoppio. Da un calcio d'angolo ancora Strinic si perde la marcatura su de Vrij che batte Viviano con un colpo di testa. Nella ripresa la reazione della Sampdoria non arriva. Giampaolo inserisce Kownacki per un apatico Caprari e Quagliarella al posto di Zapata infortunato. La Samp controlla il possesso palla ma la Lazio non corre alcun pericolo nella ripresa. Al minuto 85 Immobile colpisce sfruttando un'altra disattenzione della retroguardia blucerchiata che lascia libero l'attaccante di colpire a un metro dalla porta. Infine il dramma si compie tre minuti più tardi quando Ferrari inspiegabilmente passa il pallone a Immobile che nell'uno contro uno con Viviano non sbaglia. 4-0, una sconfitta pesante per la Sampdoria nel risultato e nel modo in cui è arrivata. I blucecrhiati restano all'ottavo posto con 51 punti in classifica, distanti quattro lunghezze dall'Atalanta ora sesta. Per mantenere vivi i sogni europei, però, il gioco e la mentalità dovranno essere ben diversi.



Pubblicato il 23 / 4 / 2018