Santa "sorride" grazie alle navi da crociera

Tre milioni di euro sono rimasti, nel 2016, sul territorio grazie alle 47 navi da crociera che hanno fatto scalo nel porto di Santa Margherita. Sono cifre approssimative, al momento, perchè quelle ufficiali saranno illustrate all'intero consiglio comunale nei prossimi mesi. Relatore sarà Lorenzo Sorvino, amministratore unico della Società Progetto Santa Margherita s.r.l., la partecipata del Comune che sovraintende a numerose realtà sammargheritesi.

<Le 47 navi hanno permesso lo sbarco a terra di circa 20 mila crocieristi. Considerando una tassa di sbarco a persona di 3 euro e mezzo, ecco che abbiamo già 70 mila euro da mettere a disposizione del Comune - spiega Sorvino - Non solo, ma è stato statisticamente dimostrato che ogni turista che scende a terra spende mediamente dagli 80 ai 100 euro, per acquisti o per altro genere di spesa: ecco quindi che, facendo un primo sommario bilancio, sono circa 3 milioni di euro che rimangono sul territorio>.

Già confermati anche per il 2017 euro i 47 approdi, l'obiettivo è ora di superare quota 50.



Pubblicato il 7 / 1 / 2017

Articoli simili