La Virtus Entella lancia il "biglietto a prezzo variabile"

La Virtus Entella, serie B di calcio, è la prima società in Italia a dotarsi del biglietto a prezzo variabile. Vale a dire che per tutto il girone di ritorno, e già dalla prossima partita casalinga di sabato 21 contro il Frosinone, i tifosi di casa potranno acquistare il ticket per l'ingresso allo stadio, in qualunque settore, a costi diversi ed a seconda di alcune variabili (momento d'acquisto, avversario, condizioni meteo, etc.). Con monitoraggio e variazioni costanti, due volte ogni giorno. Il nuovo sistema è stato elaborato dalla società DynamiTick (CEO Federico Quarato), ed è stato presentato stamani nei locali di Wylab, l'incubatore chiavarese di imprese guidato da Vittoria Gozzi.

<La collaborazione con DynamiTick nasce dall'intento di avvicinarci sempre più ai nostri tifosi, cercando di dar loro la possibilità di acquisire il biglietto al prezzo più idoneo per ogni singolo evento - spiega il direttore generale della Virtus Entella, Matteo Matteazzi - Siamo partiti, nove anni fa, con 300 spettatori allo stadio. Ora l'obiettivo è di raggiungere, in un futuro che auspico non lontano, le 3000 presenze fisse sugli spalti del Comunale di via Gastaldi. Ritengo che anche questa iniziativa, di un prezzo variabile del ticket, sia indirizzata in tale ottica>.

.



Pubblicato il 9 / 1 / 2017

Articoli simili