Samp, Torreira pronto all'addio. Praet corteggiato in Inghilterra

Allenamento mattutino per la Samp, con Giampaolo ormai chiamato alle ultime scelte di formazione per la sfida con la Spal. I dubbi maggiori riguardano la difesa. Matias Silvestre reclama un posto da titolare dopo l'esclusione contro il Napoli. L'argentino è in ballottaggio con Ferrari, per affiancare il giovane Andersen che ha conquistato ormai la piena fiducia del tecnico Giampaolo. Soliti dubbi poi sulla fascia sinistra. Nicola Murru è tornato ad allenarsi ma difficilmente potrà far parte dei titolari dopo il lungo stop per infortunio. Sala è ancora indisponibile e le uniche due alternative sono Vasco Regini e Strinic. Nell'ultima di campionato il tecnico potrebbe schierare il croato, già con la testa al Milan dove si trasferirà nella sessione estiva di mercato. Belec sarà chiamato a sostituire nuovamente Viviano tra i pali, mentre Zapata e Quagliarella tenteranno il recupero ma si va verso la coppia titolare Caprari-Kownacki. Una partita in cui la Samp non avrà più molte motivazioni. Difficile ormai poter raggiungere l'ottavo posto occupato dalla Fiorentina. Solo in caso di sconfitta della viola contro il Milan i blucecrhiati potrebbero nutrire qualche speranza. La Spal, invece, si giocherà la salvezza. Con una vittoria gli spallini sarebbero salvi, in caso di pareggio o sconfitta tutto dipenderà dal risultato del Crotone contro il Napoli.

Intanto sul fronte mercato, arriva la conferma che Lucas Torreira lascerà Genova durante la sessione estiva. Il giocatore ha espresso la volontà di voler restare in Italia e la società si muoverà su questo fronte nelle prossime settimane. Arrivano anche notizie dall'Inghilterra riguardo un interessamento di Everton e West Ham per Dennis Praet. I due club sarebbero pronti a un'offerta da 25 milioni di euro. Si prospetta un'estate lunghissima per il mercato blucerchiato...



Pubblicato il 18 / 5 / 2018