Genoa, Marchetti pronto. Assalto a Piatek e Lisandro Lopez

Federico Marchetti sarà il nuovo portiere del Genoa nella prossima stagione. Ormai non ci sono più dubbi, il giocatore ha svolto ieri le visite mediche a Genova ed è pronto a iniziare la sua nuova avventura con la maglia rossoblu. Il Genoa dunque ha trovato il sostituto di Perin ancora prima dell'ufficialità della cessione alla Juventus, che ormai è solo pura formalità. L'ex portiere laziale svincolato ha firmato il contratto a Villa Rostan e si è legato al club con un biennale da circa 800 mila euro a stagione. Una nuova sfida per il giocatore chiamato a riscattare un anno e mezzo vissuto ai margini della Lazio dove aveva perso da tempo il posto da titolare a favore di Strakosha. Da qui fino all'inizio della stagione il volto del Genoa è destinato a cambiare e Preziosi è pronto ad accontentare le richieste di Ballardini.

Questa sera i fari di Perinetti saranno puntati sulla sfida tra Palermo e Venezia per visionare il talento Stulac. In caso di eliminazione dai play off della squadra lagunare, il Genoa tenterà subito l'assalto al talento sloveno. I rossoblu fanno sul serio per Krzysztof Piatek, 22 anni attaccante del Cracovia. Il centravanti polacco ha stregato Preziosi pronto a investire una cifra intorno ai 5 milioni di euro per il talentuoso giocatore che nella precedente stagione ha siglato 21 gol in 38 presenze con la maglia del Cracovia. Piatek sembra aver convinto anche Ballardini e l'attaccante si giocherebbe il posto da titolare con Lapadula.

Genoa che accelera anche per Lisandro Lopez, i rossoblu vogliono il difensore in prestito con diritto di riscatto dal Benfica. I portoghesi si stanno convincendo a lasciar partire il giocatore con tale formula e potrebbe essere lui il primo rinforzo per la retroguardia. Si segue infine la pista che porta a Pawel Dawidowickz, difensore classe 95 quest'anno al Palermo in prestito. Se i rosanero decideranno di non riscattarlo dal Benfica, il Genoa sarebbe pronto all'assalto.



Pubblicato il 6 / 6 / 2018