Amt, proseguono i controlli straordinari. Evasione al 12%

ā€¨

GENOVA - Proseguono i controlli straordinari a bordo dei bus AMT. Ieri alla fermata di piazza Fontane Marose dalle 7 alle 12 i controllori Amt durante la verifica intensiva che ormai è diventata routine ogni settimana hanno risciontrato un tasso di evasione pari al 12% .

Controllati 1.497 passeggeri: 183 situazioni di mancanza del titolo di viaggio, 69 dei 183 sanzionati hanno regolarizzato immediatamente la loro posizione pagando l’oblazione di euro 41,50.

“Queste attività di controllo e verifica intensiva sono una delle tante attività che Amt svolge di contrasto all’evasione – dice l’Amministratore unico di Amt, Marco Beltrami – tutti i giorni oltre 50 verificatori si impegnano a difesa e sostegno dei tanti cittadini genovesi che pagano regolarmente il biglietto. Ogni settimana programmiamo almeno una verifica intensiva che, oltre a ribadire l’attenzione che poniamo al tema dell’evasione, ci aiuta ad approfondire la nostra conoscenza del fenomeno per definire sempre nuove strategie di contrasto”.

Le verifiche intensive, portate avanti in stretto accordo con l’assessorato alla Mobilità, sono programmate con il supporto della Polizia Municipale: la presenza degli agenti insieme ai verificatori Amt ha, come valore aggiunto, l’efficace identificazione dei trasgressori per contrastare le false dichiarazioni di identità.



Pubblicato il 7 / 6 / 2018

ā€¨

Articoli simili