Ragazzo ucciso in via Borzoli, la tac evidenzia frammenti di proiettili nel torace

GENOVA - La tac svolta sul cadavere di Jesus Jefferson Tomalà, il ventenne ucciso domenica in via Borzoli a colpi di pistola da un poliziotto dopo che aveva accoltellato più volte un agente, ha evidenziato nel torace del frammenti di proiettili. Gli agenti erano intervenuti per un trattamento sanitario obbligatorio.

Per sapere con certezza quanti colpi hanno colpito Tomalà bisognerà attendere l’autopsia che sarà svolta venerdì a Medicina legale da Luca Taiana nominato dalla procura, alla presenza della collega Lucrezia Mazzarella indicata dalla famiglia.



Pubblicato il 14 / 6 / 2018