Genova: assegnati due fondi confiscati alla mafia nel centro storico

Due dei 45 immobili nel centro storico genovese confiscati nel 2017 alla famiglia Canfarotta nell'ambito di una maxi inchiesta contro la criminalità organizzata sono stati assegnati in concessione gratuita dal Comune di Genova all'associazione Pas à Pas, che si occupa di insegnare italiano a immigrati e richiedenti  asilo, e alla parrocchia di Santa Maria delle Vigne, retta da Don Niccolò Anselmi.
Si tratta di piccoli locali , in vico Canneto il Curto 25 rosso e in vico Delle Vigne 10 rosso, di circa 10 metri quadri ciascuno, ma rappresentano simbolicamente la restituzione alla comunità di beni utilizzati da organizzazioni criminali. 
 



Pubblicato il 20 / 6 / 2018