Allarme bomba in Piazza Dante, busta con liquido sospetto diretta al Sindaco

Una minaccia, un tentativo di intimidazione nei confronti del Sindaco attraverso una busta. L’archivio del protocollo del Comune di Genova ha immediatamente lanciato l’allarme per il pacco sospetto. In pochi minuti. L’edificio di due piani è stato evacuato prima di procedere alle attività di controllo. All’interno della busta era presente una bottiglietta contenete un liquido trasparente, simile all’acqua. Dopo aver constatato che non si trattava di una sostanza infiammabile, è intervenuta la polizia scientifica. Troppo alto il rischio di contaminazione batteriologica all’interno della struttura. Per alcune ore le forze dell’ordine hanno bloccato qualsiasi accesso all’edificio. La sostanza è stata presa in carico dai vigili del fuoco per il trasferimento a Torino dove sarà analizzato in un laboratorio specializzato. Ciò permetterà di comprendere l’effettiva pericolosità del liquido. Nell’edificio sono intervenuti anche i tecnici di Arpal per verificare il pericolo di possibili contaminazioni ambientali. Resta da capire chi e soprattutto per quale motivo abbia inviato una busta di questo tipo all’indirizzo del Sindaco. Quest’ultimo è stato immediatamente messo in guardia, ma le indagine sono inevitabilmente destinate a proseguire.

Alessandro Bacci



Pubblicato il 13 / 1 / 2017