Genova, riapre la centrale a carbone

Sembrava ormai scomparso da Genova, eppure il carbone è tornato nella centrale Enel posta esattamente sotto la Lanterna. L'impianto era stato dismesso a metà agosto, ma adesso è pronto a tornare in funzione per alcuni mesi. La Francia, infatti, si trova in una situazione di crisi energetica, èpoichè un terzo delle proprie centrali nucleari è fermo per manutenzione. Ecco allora la richiesta di energia all'Italia, e l'impegno di genova a riaprire la centrale per fornire l'energia necessaria ai cugini francesi. Una notizia che ha scatenato l'ira di legambiente, preoccupata per questa riapertura inaspettata:

C'è anche però chi esulta per questa riapertura. Come i lavoratori della compagnia Pietro Chiesa, che per alcuni mesi potranno trovare nuovo nimpiego all'interno della centrale. Legambiente, però, è preoccupata anche per il futuro. Ancora non è chiaro per quanto tempo l'impianto di San Benigno continuerà ad operare.

Alessandro Bacci



Pubblicato il 13 / 1 / 2017

Articoli simili