Genova: utilizzano un magnete per manomettere il contatore, denunciati

Nella giornata di ieri, 05 Luglio 2018, i carabinieri della stazione di Carignano hanno scopeto, in seguito a un controllo effettuato con l'ausilio di personale Enel, e denunciato per il reato di furto aggravato di energia elettrica un uomo e una donna, entrambi 44enni genovesi.

Il locale pubblico, di proprietà della donna è situato nel centro storico. I militari hanno accertato la manomissione del contatore elettrico mediante l'utilizzo di un grosso magnete.



Pubblicato il 6 / 7 / 2018