Riconosciuto autore di borseggi ai danni dei turisti, denunciato

La Polizia di Stato ha denunciato un cittadino algerino di 25 anni per il reato di furto aggravato in concorso con altre persone, rimaste ignote, e per la violazione della normativa sull'immigrazione. Ieri il personale del Commissariato Prè ha svolto un pattugliamento appiedato nella zona tra Via Balbi e Via Prè finalizzato al contrasto dei borseggi  ai danni dei turisti. L'ultima vittima: una donna a cui martedì scorso era stata sottratta una borsa, in tale circostanza le telecamere di sorveglianza avevano ripreso il fatto. La stessa persona è stata riconosciuta ieri dagli operatori di Vico delle Monachette e fermata. 

Sono in corso ulteriori indagini volte all'identificazione degli altri autori dei furti.



Pubblicato il 6 / 7 / 2018

Articoli simili