Genoa, Romulo in ritiro. Atteso il triplo colpo Lopez-Kouamè-Spinelli

‍

Terzo giorno di ritiro per il Genoa a Neustift. La novità di oggi ha il nome e il volto di Romulo. L'italo-brasiliano ha svolto ieri le visite mediche e ha raggiunto i suoi nuovi compagni in ritiro. Giocatore subito al lavoro per conoscere i nuovi compagni e il tecnico. Ballardini sta aumentando giorno dopo giorno i carichi di lavoro per mettere energie nelle gambe dei suoi giocatori. Ancora lavoro differenziato per Sandro che nel primo giorno di ritiro ha accusato un problema muscolare. Il centrocampista lavora però duramente in palestra.

Gli occhi dei tifosi, però, in queste ore sono puntata sul mercato. La società è scatenata ed è pronta a piazzare altri colpi. L'arrivo di Romulo è già importantissimo per l'equilibrio della squadra. Preziosi, però, è vicino alla chiusura di un triplo colpo. Il Genoa è tornato all'assalto di Lisandro Lopez. Nelle ultime ore infatti la lunga trattativa tra il Genoa e il Benfica ha subito un'accelerata e sembra essere vicina alla chiusura: Lopez, difensore argentino di 28 anni, è a un passo dalla firma con i rossoblu. Sarà lui il pilastro difensivo richiesto da Ballardini dopo l'addio di Izzo. Il giocatore è atteso a Neustift nel corso della settimana. Vicine alla chiusura anche le trattative per Claudio Spinelli del Tigre e Christian Kouamè del Cittadella. Due attaccanti che completerebbero il reparto offensivo. Entrambi attaccanti, classe 97 e con un grande futuro davanti. Per Kouamè 5 milioni più bonus al Cittadella Ma il Genoa non si ferma e vuole chiudere un altro acquisto dall'Argentina. Si tratta di Gonzalo Maroni, centrocampista classe 1999 di proprietà del Boca Juniors. In passato anche nel mirino del Milan, i rossoblu vogliono portarlo in Italia: il calciatore, prima di lasciare l'Argentina, rinnoverà il contratto con il suo club per poi partire in prestito. Insomma rispetto al passato, il Genoa sta vivendo questa sessione di mercato da protagonista. I tifosi attendono i nuovi volti a Neustift mentre cresce l'entusiasmo pe rla nuova stagione.



Pubblicato il 11 / 7 / 2018

‍