Rapine su treni e bus, tre arresti

Savona. Tre marocchini sono stati arrestati dai carabinieri di Albenga perché accusati di essere gli autori di due rapine compiute su un treno e su un bus di linea. 
I tre avebbero colpito la prima volta a marzo su un treno della linea Genova-Ventimiglia, aggredendo un 25enne di Vado Ligure, rapinandolo di borsa e giaccone. L'episodio aveva dato il via alle indagini dei carabinieri di Ceriale che, attraverso le immagini di videosorveglianza, erano riusciti a risalire all'identità dei tre.  
Il colpo successivo è avvenuto su di un bus, tra Alassio e Finale Ligure, ai danni di un minorenne picchiato e derubato di una collanina d'oro.       
Uno dei tre era stato arrestato lo scorso 8 maggio in un blitz dei militari all'interno di una ex colonia in disuso, i due complici, invece, sono stati fermati ieri: uno è stato rintracciato a Villanova d'Albenga, l'altro a Ceriale dove vive con la famiglia. 
Gli inquirenti stanno ora indagando per ferificare se altri colpi simili siano stati eseguiti dalla banda.



Pubblicato il 17 / 7 / 2018